Acqua non potabile da piccoli impianti di depurazione

Con AQUALOOP, le acque reflue provenienti da un piccolo impianto di depurazione possono essere ulteriormente trasformate in acqua non potabile e utilizzate per lo scarico del bagno o l'irrigazione. Le acque reflue del piccolo impianto di depurazione devono essere di qualità sufficiente o essere ulteriormente trattate biologicamente in un bioreattore a valle. Il pre-filtro PURAIN AQUALOOP non è più necessario poiché l'acqua raggiunge questo comparto già ripulita dello sporco grossolano. L'acqua trattata passa quindi per un serbatoio di acqua depurata e da lì viene portata all'utente con un RAINMASTER e riutilizzata. Il processo circolare che così si ottiene permette di consumare molta meno acqua e ridurre gli oneri. Nel caso di piccoli impianti di depurazione privi di scarico si risparmiano inoltre i costi per l'aspirazione dell'acqua.

1. impianto di depurazione 6. soffiante AL
2. pompa sommersa 7. serbatoio per acqua depurata
3. AL bioreattore 8. filtro di aspirazione
4. membrane AL (1-6 ogni AL-MS) 9.RAIMASTER Favorit SC Duplex
5. stazione a membrane AL 10. vaso di espansione

Gli ultimi anni hanno visto uno sviluppo costante di sistemi atti al risparmio idrico.

» mais

Un filtro per l´acqua piovana che si autopulisce grazie all'effetto del risalto idraulico.

» mais

Il tunnel DRAINMAX: l´unico tunnel di infiltrazione con pavimento lavabile.

» mais

RAINMASTER: sono stazioni di pompaggio automatiche che permettono di riutilizzare l´acqua piovana e l´acqua grigia recuperata; sono adatte per ogni tipo di abitazione.

» mais
 

Information

Tel. +27 (0)82 552 7774

E-Mail: purerain@iafrica.com

SitemapConditionsImprint

Co­py­right © 2015 • IN­TE­WA South Africa